pg 3 - Foto 1

Foto 1
PARTICOLARE DELLA CENTRALE EOLICA DEL MONTE CASTELFRAIANO (1415 M) ALTO VASTESE (CH)
La presenza di tre persone e di un’automobile danno l’esatta dimensione della torre eolica.
Si tratta di pale eoliche di media grandezza (la torre di sostegno dovrebbe misurare dai 40 ai 50 metri e ogni singola pala dell’elica dai 20 ai 25 metri). Potenza di 0,6 MW.
A terra pesanti tracce lasciate dai lavori di installazione: riporti di terra, scassi, strade, piazzole e possenti basi di cemento armato che raggiungono la profondità di decine di metri.
la centrale eolica industriale copre l’intero crinale da quota 1150 m fino alla cima di 1415 m.
Un corollario di segni indelebili, lasciati per sempre sulla montagna, che riveste di per sé un impatto assai pesante sull’integrità dei rilievi, che fino a ieri erano considerati fuori da qualunque pericolo di alterazione, poiché su suoli così impervi non era concepita alcuna attività umana di tipo industriale.

Vai alla prossima foto